A Vellezzo Bellini in provincia di Pavia c’è un’azienda che costruisce il suo successo sulla genialità, la MMS – Mechatronic Machine & Systems. Lì è stato ideato e sviluppato un sistema di carico e scarico degli automezzi, dai più piccoli ai più grandi, nelle aree di arrivo e partenza di magazzini e/o centri di smistamento. La soluzione di MMS è ideale per le strutture di magazzino dei corrieri e per gli operatori di e-commerce.

blog01

“La grande esplosione del commercio digitale ha reso questa soluzione un grande successo. Gli operatori del settore si trovano spesso e volentieri in difficoltà nelle operazioni di scarico delle merci dagli autoveicoli. La nostra soluzione FX è la risposta ad un’esigenza. Abbiamo sviluppato una soluzione che risolve moltissimi problemi di tempi e modi nello scarico della merce in arrivo e l’abbiamo fatto con il leader della componentistica del motion, Interroll” spiegano in MMS.

Il segreto dell’e-commerce sta tutto nella rapidità con la quale l’oggetto acquistato in rete arriva a destinazione dall’acquirente. Più veloce sarà la consegna, maggiore la soddisfazione del cliente finale e dunque maggiori saranno le probabilità che l’acquisto in rete si ripeta. Dunque nulla va lasciato al caso e i tempi di scarico (e di carico) devono essere rapidi e precisi.
MMS dunque sviluppa e realizza una rulliera estensibile molto innovativa e di grande qualità.

blog02

“Le nostre rulliere estensibili FX per il carico e scarico merci degli automezzi sono in grado di ottenere maggiori gradazioni di curvatura rispetto ad altri prodotti simili presenti sul mercato. Il raggio di curvatura della nostra FX-E, che vanta un brevetto per la versione a batteria, arriva fino a 180° e l’entità dell’allungamento può essere determinata in modo semplice e rapido dall’operatore. La FX può essere facilmente impiegata in percorsi rettilinei, curvilinei e misti anche per connettersi agli impianti di trasporto preesistenti. La sua struttura, costruita con materiale plastico, è particolarmente leggera e flessibile.” MMS illustra così la sua soluzione brevettata.

IN SINTESI

FX-E logo

Si possono connettere in serie fino a 3 moduli indipendenti della rulliera FX così da creare un sistema intercomunicante.

Le rulliere sono motorizzate da una batteria ricaricabile, che aziona i motorulli EC5000 di Interroll, diametro 50, rinviati sotto la rulliera.

I rulli condotti, in acciaio zincato, sono sempre Interroll serie 1700 di diametro 40 con doppia gola con cinghiolo tondo e a passo stretto per consentire la minima distanza tra un rullo e l’altro.

La lunghezza della rulliera FX di MMS estesa raggiunge i 24 m. Una soluzione di grandissima flessibilità che consente anche il collegamento provvisorio di linee di trasporto.

L’oggetto trasportato, fino a 50 kg al metro, viaggia ad una velocità di 0,6 m al secondo, ma può naturalmente variare a seconda dell’esigenza di carico o scarico. Il senso di marcia è bidirezionale e la rumorosità raggiunge al max. 60 dB.

Il consumo energetico è davvero ridotto: 0,84 KW vs 5 KW. Normalmente le batterie reggono ampiamente un ciclo di lavoro di 6 ore per poi essere messe in ricarica durante la notte.
blog03

Claudia Roncoroni, account manager di Interroll Italia dedicata al cliente MMS ha sottolineato la genialità della soluzione.

“L’idea, lo sviluppo e la realizzazione sono tutte interne a MMS. Io e tutta Interroll Italia ci siamo messi a disposizione per supportare l’azienda con le nostre tecnologie di movimentazione. La soluzione realizzata da MMS è diventata un best seller tra tutti gli operatori del commercio elettronico per la sua flessibilità, robustezza, efficienza coniugate con bassi consumi ed alta produttività. Le esperienze di MMS in questo campo sono un valore aggiunto per il programma Rolling On Interroll al quale la società ha aderito e del quale è parte entusiasticamente attiva.”

blog04