Quattro chiacchiere con… Maria Elena Garzia

Maria Elena Garzia è parte del team Internal Sales di Interroll Italia. Conosciamola meglio

Maria Elena è una persona aperta e con la quale parlare è davvero facile. L’approccio è amichevole e da tutto quello che dice, da come descrive la sua professione e dal suo stare in azienda traspare determinazione, professionalità, passione.

“Sono entrata in Interroll a maggio del 2021, subito dopo il Covid. Le mie precedenti esperienze sono state nel campo dei trasporti. Logistica sì, ma diversa.”

Maria Elena è laureata in lingue, facoltà alla quale è approdata dopo il diploma di maturità linguistica.

“Mi è rimasto il rimpianto di non aver continuato lo studio del cinese, lingua e cultura che mi affascinano moltissimo. Ma come spesso accade è la vita che decide per te. Conseguita la laurea, mi si è aperta un’opportunità professionale che ho subito colto. Ho dato la precedenza all’esperienza sul campo rispetto all’interesse per l’oriente.”

Con il senno del poi la scelta ha dato i suoi frutti, perché Maria Elena ha approcciato, fresca di laurea, la realtà produttiva in un grande operatore della logistica e del trasporto.

“Entrare in una realtà strutturata e manageriale è stato probabilmente l’approccio giusto. I processi erano chiari, i riferimenti anche e il mio ruolo ben definito. Iniziare nel mondo del lavoro così è senz’altro corretto. Ma in questo tipo di azienda la crescita è un po’ sacrificata a tempistiche non proprio veloci.”

Dunque Elena si guarda in giro e restando nel mondo del trasporto entra in un’organizzazione a matrice famigliare. Ma non è ancora quello che la soddisfa e da qui nasce l’incontro con Interroll Italia.

“Un incontro iniziato con un colloquio con Claudio e con Maria Luisa, che poi sarebbe diventata la mia capa. Un colloquio che mi ha fatto davvero ben sperare. Persone chiare, chiari obiettivi, chiare offerte, bei sorrisi e molta empatia. Dunque eccomi qui.”

Maria Elena confessa che a volte le sembra tutto troppo bello per essere vero.

“Parlo dell’ambiente di lavoro, che nella media e nella mia esperienza non è mai troppo amichevole e pronto alla collaborazione. Spesso ti devi guardare anche da «fuoco amico». Ma non in Interroll Italia. Qui c’è davvero tanta, tanta collaborazione, unitarietà d’intenti, voglia di crescere tutti insieme. Tanta serietà e abnegazione ai progetti e agli obiettivi ma anche tanta voglia di lavorare col sorriso. Tutti sempre pronti a darti una mano se ne hai bisogno e a condividere gioie e ogni tanto qualche dolore. E non è solo questione di omogeneità d’età, è proprio il clima di Interroll Italia che è salubre. Senza piaggeria, il clima viene trasmesso dall’alto. Claudio Carnino è sempre disponibile e sorridente nonostante le responsabilità del suo ruolo. La condivisione dei problemi e delle risoluzioni fa il resto e tutti sono contagiati da questo tipo di approccio.”

Oggi Maria Elena si occupa di Internal Sales, un ruolo di grande importanza perché di fatto è un anello di congiunzione tra fabbrica, in Germania e Francia, clienti e commerciali. E domani?

“Nel nostro ruolo siamo anche un po’ «Mr Wolf», risolviamo problemi. Abbiamo rapporti con la clientela, ma per lo più telefonici e digitali. È capitato anche di andare a trovarli insieme ai commerciali. Non escludo in futuro di voler ambire a un ruolo più proiettato all’esterno, ma so benissimo che devo ancora crescere ed imparare molto non solo sui nostri prodotti e soluzioni, sempre in evoluzione, ma anche sulle applicazioni e sul mercato. Ho già avuto una bella soddisfazione ad essere stata selezionata per la partecipazione al Global Development Program di Interroll, un progetto che ti fa conoscere l’universo Interroll in ogni suo dettaglio, tecnologico e operativo. Mi piace imparare, sono aperta e pronta ad apprendere e ad applicare quanto imparato. Il futuro è li e io voglio essere pronta a cogliere ogni possibile crescita. Ovviamente in Interroll, perché è una gran bella azienda.”

In caso desideriate lasciare un commento, chiedere Informazioni o approfondimenti.